Graduation Thesis/Tesi di Laurea

 

a

Antonino Saggio I Quaderni

Sapienza, Università di Roma, Facoltà di Architettura

 

Questo progetto fa parte della ricerca della Cattedra di Antonino Saggio

Tevere Cavo

a

EPUB | STAMPA | PREVIEW

 

***

 

Eco District Park

Parco Urbano Distretto industriale e Centro per l'Educazione al Tema del Riciclo tra la Collina Fleming e Tor di Quinto

Alessandro Perosillo

 

Il progetto propone una serie di aspetti concatenati per creare una proposta di notevole interesse per la città. Innanzitutto il progetto affronta la grande crisi dei rifiuti a Roma. Naturalmente individua nelle sezioni di analisi storica della tesi l'evoluzione del tema e analizza gli aspetti drammatici della attuale condizione romana. Dal punto di vista operativo, Eco District park sviluppa l'impostazione proposta nella precedente giunta capitolina che prevedeva la creazione di dei veri e proprio Distretti come grandi parti nella città per affrontare il tema del rifiuto anche dal punto di vista sociale, culturale, paesaggistico e urbano (e non soltanto con punti di raccolta di materiale differenziato in piccole Isole ecologiche). Il secondo punto di applicazione del progetto, è l'individuazione di un settore urbano e di una area specifica in cui tale Eco Distretto può avere posto. Si tratta di una striscia di terreno di una decina di ettari tra le pendici della collina Fleming ad ovest e l'area di Tor di Quinto e il Tevere ad est. Questo settore - una autentica scoperta della tesi - ha una destinazione compatibile con le previsioni di Piano regolatore - e ha inoltre la particolarità di essere in prossimità della Stazione ferroviaria di Vigna Clara. Il progetto ipotizza di conseguenza un intervento a più strati. Nel sottosuolo si progetta una percorso ferroviario che, formando un loop rispetto all’anello ferroviario della capitale, porta i materiali di riciclo sempre su ferro ad una serie di fabbriche sotterranee. Ciascuna fabbrica è dedicata ad un diverso materiale..vetro, plastica, metalli e carta. Ai livelli superiori, in una serie di terrazzamenti successivi, si aprono spazi pavimentati e verdi che costituiscono il parco vero e proprio. Ai bordi del parcoche vi sono alcuni significativi edifici a contatto con il tessuto urbano preesistente. Centro del progetto è costituito da un Museo dedicato al riciclo e allo sviluppo del momento educativo e culturale sul tema. L'edificio si aggancia ai percorsi esistenti che vengo attirati all'interno per costituire gli andamenti e gli sviluppi degli spazi interni. La sezione del Museo permette di osservare parte delle lavoro nelle fabbriche sottostanti e l'andamento della ferrovia sotterranea. L’intero progetto dell’Eco distretto permette in sintesi di dare ancora un altro significato al tema del Tevere "cavo" perché qui lo sviluppo del sottosuolo è assolutamente determinante per la creazione di questa parte di città. Dal punto di vista dello svlilippo progettuale, la morfologia del parco è stato creata attraverso tecniche diagrammatiche che utilizzano e trasformano le pressioni dell'ambiente circostante in un insieme di giaciture integralmente tridimensionali e progettate con attenzione in tutto lo sviluppo del progetto. Infine i linguaggi e i materiali del progetto cercano un non automatico adeguamento a soluzioni internazionali, ma cercano una strada autonoma ed originale. L’insieme del progetto - l’ultimo del lavoro di Tevere cavo - rilancia tutte le problematiche del progetto urbano con una sintesi di notevole completezza, di grande efficacia e di forte originalità tanto nel programma che nelle soluzioni urbane, paesaggistiche e architettoniche.

 

 

 

 

Vedi tav 1.

Vedi tav 2.

Vedi tav 3.

Vedi tav 4.

Vedi tav 5.

 

Vedi tav 6.

Vedi tav 7.

Vedi tav 8.

 

Esplora questo progetto iinsieme a tutti gli altri di UnlostTerritories
Mappa

Altri lavori della Cattedra di Antonino Saggio a Sapienza

aaa a

also in Pdf 1 2, 3, 4

 

UrbanVoids is the book that explains the urban infill strategy to which this project belongs to.
Roma a_venire is the book that collects twenty and more design projects and explains the overall urban, social and design strategy to which this project belongs to.
L'Arca # 278 , International Architectural magazine published the strategy of the Urban Green Line and this this project-

Antonino Saggio Home| Teaching activity a "La Sapienza" Rome

 

Tizano Tamburri


AA 16-17 Tesi Discussa il 27 gennaio 2018
Relatore Antonino Saggio