a

Antonino Saggio
"I Quaderni"


Since 1998
antosaga
gmail.com

 

leggi

Antonino Saggio

"Io e Internet. Breve storia della rete, da Arpanet ai nostri giorni"

I Parte, II Parte

 

Cosa Cerchi?
Dig in 30 giga di materiale con la tua parola chiave!

a

in Saggio's site
everywhere

 

Do you want an English version of this site?
Click below

a

 

Sections of this site

News

Rome: Urban Projects

PhD

Audio & Video

Publications

Latest Lectures

Teaching

Contact


 

 

News

News Archive

This section contains News&Appointments on different activities of the author. It has links to sub-sections such as I Commenti del Giovedi *, with short†comments on the current debate, From My Desk*, a collection of architectural still lifes related to books and articles, Dieci e Lode, a selection of projects of particluar relevance.
For a daily diary of activities go to FB Page

 

 

Lectio Magistralis
Van Gogh Segreto il Mistero della Stanza

 

Una interpretazione inusuale dell’arte, della vita e del tragico destino
del notissimo pittore a partire dai dettagli dei suoi quadri più emblematici.

Lectio Magistralis di Antonino Saggio ""
Macro - Museo Arte Contemporanea Roma
via Nizza 138, Roma Domenica 20 Ottobre ore 17-19

Audio e Immagini

Corsi in corso
"Sapienza" Semestre autunnale 2019

a

Laboratorio di Sintesi

ITCaad

 

Key Note Lecture
Opening Scientific Conference TAW Tirana Design Week

(1919-2019)
FROM BAUHAUS TO A NEW PARADIGM IN ARCHITECTURE


Polis University Tirana
19 settembre 2019

 

Lectio Magistralis
Caravaggio dall'alto verso il basso

a

 

Lecture
My Deep Inspiration

Grisignana 2049 30Th Anniversary The Time Capsule

 

Lecture
Crossing the Rubicon:
Tevere Cavo an Urban Project for Rome

Game Set Match. 4: Connecting People Spaces and Machines!
Qatar University

Antonino Saggio

 

Key Note Lecture

Bottom up and Top Down Strategies:
Art, Architecture and Infrastructures of New Generation

in UnLost Territories

Puerto Rico Re_Start 2
The Project of the Future che si occupa delle principali criticità che questa isola presenta a fronte di calamità naturali, di debolezze infrastrutturali e di marginalità decisionali e politiche

a

 

Lecture
Bruno Zevi
un architetto rivoluzionario


Ordine degli architetti di Ravenna 29 novembre 2018

 

Lectures Books Articles
Ponte Morandi

Interventi di Saggio su una "Tragedia Italiana" al Macro, alla Facoltà di Ingegneria, al Tg1 ore 20, a Zapping Radio1, accesso a Instant Book e libri.

 

Recent Articles

Io e Tu Relazione con Bruno Zevi
AR n. 120 rivista dell'Ordine degli architetti di Roma
'intero numero

Antonino Saggio


Una eredità viva di Bruno Zevi:
La rivoluzione informatica in architettura

"Metamorfos"i, nuova serie n.5, novembre 2018

 


Per approfondire la Storia della collana Universale di architettura
fondata da Bruno Zevi: tre editori per un progetto culturale

"Il Progetto" n. 43

Antonino Saggio

 

Special Dedicated Blogs

| Cesare Cattaneo | Giuseppe Terragni | Forza delle rovine | Gli Strumenti | D.28 Alessandro Anselmi | D.29 UnStudio | D.31 Scelte concrete | BNL Tiburtina | D32 Temi&Ricerche | Zaha Hadid MEMORIAM |

Tevere cavo Messaggero |Perché rappresentare l'invisibile? Information Technology, spazio dell'informazione Why represent the invisible? In "Disegnare" n. 50 Terra Acqua cielo Tre anelli per Fiumara d'arte Video Intervista e Commenti Articolo in Italiano, «Una Biennale Fondamentalista» in English, «Architecture is a body. Against 'Fundamentals' Koohlaas Biennale 2014» Medioera VT Tree IT articolo e Link La Repubblica di Francesca Romaldo, Intervista su "Il Tempo" e i vuoti urbani Urban Voids e Bollenti Spiriti. Centro Caos. Le aree dismesse dall'industria. Ascolta conferenza Catalogo del SicilyLab-Tulane 2009. Pdf gratis Recensione di Marotta su Industria delle costruzioni e di Mosco su Area di Architettura e Modernità.Dal Bauhaus a La Rivoluzione Informatica Five Master Works By Louis Sauer It is out and also in English The Instrument of Caravaggio

 

Blog Podcast YouTube

 

 

 

 

 

 

Urban Projects for Rome
1999-present

 

UnLost Territories 2016-

a


Dopo Roma a_venire, Urban Voids, Urban Green Line e Tevere Cavo, la cattedra del prof. Antonino Saggio alla Facoltà di Architettura della Università di Roma "Sapienza" ha iniziato una esplorazione dei territori apparentemente perduti nella estrema periferia di Roma lungo l'ultimo tratto urbano della via Prenestina. Sono territori "non perduti" (UNLost) che devono essere riconquistati alla vita della città e dei suoi abitanti con azioni che fanno leva su nuove idee e su nuove energie. Epicentro è il Maam (Museo dell'altro e dell'altrove) che rappresenta un esperimento riuscito del rapporto tra arte e riscatto sociale. Alcuni enzimi si irradiano dal Maam alle tante aree abbandonate e derelitte di questo settore urbano. Circa 40 vuoti urbani formano il campo di azione di UNLost Territories (Mappa, Blog), con proposte che si radicano alle necessità specifiche dell'ambiente urbano, ma che allo stesso tempo propongono morfologie e programmi innovativi, spesso elaborati in rapporto con associazioni, enti e citatdini. UNLost Territories si relaziona con una infrastruttura di nuova generazione: la UNLost Line. Si tratta di un doppio anello infrastrutturale ed ecologico che intende ricucire le tre grandi aree verdi a scala urbana presenti all'interno del territorio ad est di Roma: il Parco dell'Aniene, il Parco della Mistica ed il Parco di Centocelle. Inoltre vuole connettere il brano di città a ridosso della via Tiburtina con quello a sud, della via Casilina, per costituire allo stesso tempo un raccordo tra la linea della Metro B e la linea della Metro C e la Ferrovia urbana FL2 . Il suo sviluppo è costituito da 17 tratti di strade (di cui molte esistenti) a ciascuna delle quali sono associate proposte progettuali specifiche che ne valorizzano sia localmente sia globalmente l'impatto. "In questa fase storica dobbiamo limitare al massimo il consumo di suolo agricolo, ma non possiamo bloccare lo sviluppo! Dobbiamo soltanto invertirne la direzione. E siccome non c’è sviluppo senza infrastrutture, dobbiamo creare infrastrutture di nuova generazione, infrastrutture rivolte appunto al recupero, alla densificazione e alla riqualificazione della città esistente." (A- Saggio, "L'Architetto", aprile 2014)

 

Tevere Cavo 2013-2018 --

a

Dal Marzo 2012 la Cattedra di Antonino Saggio alla Facoltà di Architettura di "Sapienza" Università di Roma ha lavorato alla grande proposta denominata Tevere Cavo (map, page). Si tratta di un progetto collettivo che ha visto coinvolti circa trecento tra dottorandi, laureandi e giovani studenti-architetti e che intende mettere a sistema una serie di vuoti urbani e di aree sottoutilizzate a Roma. Si tratta in particolare della parte della città che segue l’andamento del Tevere dalla diga di Castel Giubileo alla porta di Piazza del Popolo e che è racchiuso dai grandi colli di Monte Mario ad ovest e di Monte Antenne ad est. Il progetto Tevere Cavo si ricollega alla Urban Green Line che creava un anello ecologico tra i due grandi parchi archeologici tra l’Appia e la Casilina. Se in quel caso una nuova linea tranviaria assumeva il ruolo di catalizzatore di una serie di intenti e di scopi, in questa parte di Roma non può essere che il Tevere l’elemento sistemico. Un Tevere su cui scorre la storia stessa della città e forse il suo futuro.

 

Urban Green Line 2011-2012

 

a

UrbanGreenLine™ è un progetto collettivo della Cattedra di Antonino Saggio alla Facoltà di Architettura di "Sapienza" Università di Roma che forma un anello ecologico ed infrastrutturale di circa tredici chilometri. L'anello intende connettere le due aree a scala metropolitana del Parco archeologico della Caffarella e del Parco di Centocelle nella parte sud di Roma. Il suo sviluppo è costituito da 21 tratti di strade esistenti a ciascuna delle quali è associato un progetto che ne valorizza, sia localmente sia globalmente, l'impatto. La presenza della UrbanGreenLine™ collega inoltre molti progetti di UrbanVoids™ e ne sostiene e incentiva lo sviluppo. La mobilità attraverso una linea tranviaria di nuova concezione diventa così la forza trainante di una vasta sovrapposizione di interventi e di finalità e una proposta progettuale di grande interesse per la città.

 

Urban Voids 2009-2011

UrbanVoids™ intende promuovere la realizzazione di micro progetti localizzati nei quartieri Tuscolano e Appio Latino del IX Municipio e nel quartiere di Torpignattara del VI Municipio di Roma all’interno del grande settore urbano delimitato ad ovest dal parco dell’Appia antica e ad est dal parco di Centocelle. La popolazione direttamente coinvolta in questo settore è di circa 150mila abitanti. Alcuni micro progetti riguardano la risistemazione di piazze e slarghi o piccoli lotti interclusi, altri progetti hanno una scala più propriamente edilizie. Nel suo complesso UrbanVoids™ rappresenta un lavoro innovativo per la combinazione di cinque componenti chiave:
la creazione di programmi d’uso tanto innovativi che necessari all'evolversi della città di oggi. I progetti sono basati sul concetto di “Mixité” e cioè sulla combinazione di più attività (commerciali, lavorative, infrastrutturali, residenziali e ambientali) caratterizzate però da una funzione trainante e spesse volte innovativa. Nascono così originali proposte per esempio per hotel per turismo giovanile, per case auto costruite con orti urbani, per mercati rionali ecologici, per spazi di approdo per campeggiatori, per centri sociali o religiosi di nuova concezione, per nuovi spazi per la creatività musicale, per affrontare i temi dell’emarginazione sociale eccetera);
la valorizzazione di ambiti abbandonati o sotto utilizzati della città (vuoti urbani, piazze e slarghi degradati, spazi interstiziali, difesa di aree verdi sotto attacco e archeologiche);
lo studio di nuovi approcci progettuali dal punto di vista ambientale e bioclimatico, questi ultimi sia passivi che attivi e basati su una logica sistemica nell’uso dei materiali, del clima e delle condizioni morfologiche;
l’utilizzazione di tecnologie informatiche nella diffusione e co- responsabilizzazione del progetto e negli aspetti più avanzati relativi alle prestazioni attese;
l’attivazione di rapporti concreti con i partner di progetto considerati come attori irrinunciabili nel contesto sociale della città.
Naturalmente la forza della proposta non è nei singoli aspetti, ma nel loro intreccio e sviluppo sinergico; le componenti si integrano, si valorizzano, trovano alimento e forza l’una dall'altra, diffondono una coscienza critica generano le partnership necessarie a iniziare la realizzazione concreta di alcuni dei progetti proposti.

 

Roma a_venire 1999-2007

Roma a-Venire è un lavoro di circa otto anni che si sviluppa nel tentativo di avvicinare la capitale d'Italia alle accelerazioni architettoniche e urbanistiche di molte città europee degli ultimi decenni. Si lavora a progetti innovativi, ma realizzabili sia per aree centrali che per aree periferiche e si affrontano grandi ferite aperte della città: dal vallo ferroviario al Casilino al taglio della via Olimpica a Villa Pamphili, dalla Villa Borghese al museo dei Fori imperiali. Il ruolo della società delle informazioni nel contesto delle città contemporanea è affrontato insieme a trenta progetti raggruppati attorno a dieci temi forti: le infrastrutture, le nuove istituzioni, la storia, le nuove marginalità, l’ambiente, l’informazione e l’elettronica, lo studio, lo sport e gli spazi ludici, le arti e il cinema, il brand. Analizzando i progetti e studiando il volume che ne compendia una ampia selezione, il lettore si troverà immerso in un mondo nuovo, stimolante e ancora possibile in quella fase storica, prima che la città si avviasse al grande declino degli anni recenti.

 

Blog Podcast YouTube

.

 

 

 

PhD

 

Ph.D. Dottorato di Ricerca in "Architettura - Teorie e Progetto"
Il Corso di Dottorato fondato dalla professoressa Paola Coppola nel 1986 è offerto da "Sapienza" Università di Roma
Dipartimento di Architettura e Progetto.
Il prof. Antonino Saggio, membro del collegio dei docenti dla 2003, è stato eletto al ruolo di Coordinatore il 25 novembre del 2011.
Il 2 febbraio 2015 è stato confermato coordinatore con voto unanime del Collegio dei docenti ed ha tenuto il ruolo di Coordinatore sino all'8 febbraio del 2018 a lui è succeduto il prof. Piero Ostilio Rossi.


Attività di Antonino Saggio
nel corso del Dottorato di ricerca

***

Pubblicazioni

s..s

a..a..a

 

 

In Evidenza

Iº Simposio del Dottorato di Architettura
Teorie e Progetto

Sito dei Dottorati di Ricerca a "Sapienza"

Seminari di Saggio dal 2003

Ultimo Seminario 2019


a

 

Download marchio in pdf


Blog Podcast YouTube

 

 

 

 

Audio & Video

Antonino Saggio's broadcasts are in the web since October 26, 2005 in podcast format in ITunes music store and in Saggio's Blog. The Tv shows, interviews and movies are in this YouTube channel since february 2007
Many of his talks and lectures before the Podcast -Youtube revolution can be found in the Lecture section of this web site.
Il blog il Itunes store, nato il 26 ottobre 2005 e #1 Itunes music store dedicato al video e audio di Architettura, ha raggiunto circa cento trasmssioni che vanno da Interviste a Video di progetti, da Conferenze a Interventi a Simposi. In particolare il blog contiene l'intera registazione audio del corso 2006 a La Sapienza di Roma e di quello del 2009. E' un materiale utile per chi vuole seguire il dipanarsi di un intera esperienza universitaria sui rapporti tra Architettura e Information Technology e sulla Progettazione Architettonica e Urbana. Blog >> RSS feed >> ITunes Music Store >>. Rassegna stampa: "Il Tempo", "Rodeo", "Il Sole 24ore" blog in Portoghese, TV Vivere l'architettura . Le puntate del compasso: la serie sulla Crisi dell'Università in Italia Contiene una serie di interventi del prof. Antonino Saggio, de La Sapienza di Roma, sulla crisi dell'Università e della ricerca in Italia. Lo scopo è affrontare a viso aperto dei nodi problematici che hanno condotto in basso l'Università italiana nella convinzione che la diffusione delle idee e delle conoscenze, anche attraverso la rete, possa innestare processi di riforma positivi. Corso IT Caad 2015. Tutte le lezioni in audio video youtube

a..la..a..a

YouTube Channel .. ITunes Store Channel .. FaceBook .. Blog


 

Blog Podcast YouTube

 

 

 

 

Publications

 

 

Complete Bibliography

Antonino Saggio published his first book in 1984 with Dedalo. In the following years he published with Officina, with Cmu Press, with Testo&Immagine. His major books have been published with Laterza and with Carocci. The Billography section of this web site contatins a detailed list of publications with links to html, pdf files, or, via google books, to scanned versions of texts. In next sections listed below are: Arch'It Coffee Break that contains around 80 articles, re-edited for the web and organized in four thematic sections. The IT Revolution Book series, the international collection of books published in English, Italian Chinese. They are 38 titles so far. The section of monographs "Gli Architetti" that contains links to 30 books, the section From my past (scanned versions of old articles) the section Food for minds that contains book reviews by PhD students, the link to On&Off the Architectural and Information bi-monthly supplement of the magazine "L'Architetto Italiano", the book series ITools, dedicated to the relvance of use of the instruments and published and delivered by LuluPress and others. Last book Caravaggio la Rottura del telaio. Croatian translation Frank Gehry. Third English Edition Louis Sauer The Architect of Low-rise High-density HousingTranslated in Albanian the book by Architettura e Modernità; Croatian Translation Van Gogh Segreto

 

 

MAIN BOOKS

 

.coveraaaaa a

 

a aaaaaa aa a

 

BOOK SERIES: LA RIVOLUZIONE INFORMATICA


a

"The Series The 'IT Revolution in Architecture' is certainly the most comprehensive collection of thoughts and views accompanying the still young area of Information Technology and Computer Aided Architectural Design.... The series is a true contribution to the digital design culture. The intellectual level of the series is high and balanced between excitement and in-depth knowledge of the field. The impact on the international CAAD community and beyond is strong. Due to their affordability and format, books of the series are part of the personal libraries of architecture students around the world.» (Gerhard Schmitt Vice President Planning and Logistics, ETH Zürich)
«The enormous success of the book series IT Revolution in Architecture is due, not only to its extraordinary vivacity, intelligence, originality and creativity, but also to the fact that it is the only book series that concerns what has become the central issue for the entire world of architecture: The way architecture, and therefore the physical environment of modern civilization, has changed, from the ground up, as a result of the use of the computer in architectural design and construction...... I whole-heartedly congratulate the publishers of this series for their great insight in opening this tremendously influential forum of communication in an area that affects everyone living in the world today. This series will continue to be highly influential, and expand its already large audience in ever new directions.» (Michael Leyton Center for discrete mathematics, Rutgers University).
La collana diretta e fondata da Antonino Saggio, orignariamente come sezione dell'Universale di architettura con Testo&immagine, è stata pubblicata in Inglese dall'Edtore Birkhauser e dal 2005 dall'Editore Edilstampa. Trentotto volumi sono pubblicati editi dal 1998 ad oggi.
Go to a list with all the books in english Amazon.Us or in Italian Amazon.it a



BOOK SERIES: GLI ARCHITETTI

.

a


"Gli Architetti" è una serie di volumi curata a partire dal 2000 da Antonino Saggio, dopo la scomparsa del fondatore della Universale di Architettura. Bruno Zevi. "Gli Architetti" intende orientare verso personalità creatrici che hanno affrontato la progettazione e la costruzione attraverso una tensione "moderna" volta a trasformare le crisi del mondo e della società in architetture pregnanti al tempo in cui si collocano. Non vi è, né da questo punto di vista né da altri, una differenza tra un architetto contemporaneo e un architetto che ha vissuto in un'epoca lontana. La perfetta conoscenza delle fonti serve sempre in queste monografie a sottomettere il dato filologico a quello critico.
Gli strumenti che guidano la scrittura sono eminentemente formativi. Il testo si concentra sulle categorie più proprie del fare architettonico attraverso analisi che riguardano l'articolazione dello spazio, lo sviluppo della costruzione, le organizzazioni degli usi, le scelte del linguaggio. All'interno di queste e di altre categorie proprie "al fare concreto" della progettazione, il contributo specifico del singolo architetto viene delineato attraverso l'analisi delle opere principali e i necessari riferimenti al contesto culturale e disciplinare in cui si collocano. Trentatré volumi a cura di Antonino Saggio sono stati pubblicati, dall'Editore Testo&Immagine di Torino (24) dal 200 al 2004 e successivamente dalla Marsilio editori di Venezia (9). Tutti i libri sono disponibili in gran parte delle Biblioteche di architettura e per l'acquisto in Libreia on Line
Lista dei libri de "Gli Architetti" n Amazon

 

BOOK SERIES: GLI STRUMENTI

«Gli Strumenti» vuole fornire elementi di riflessione conoscitiva e teorica nei campi della scienza contemporanea, del pensiero, dell’arte, dell’urbanistica, dell’architettura e della produzione di oggetti. La collana è composta da libri precisi negli apparati, densi nei contenuti, chiari nell’esposizione che intendono spingere il lettore alla ricerca di nuove direzioni del proprio operare.


BOOK SERIES:THE PROACTIVE REVOLUTION IN ARCHITECTURE

The Proactive Revolution in Architecture è la serie di volumi che parte da una crisi del mondo contemporaneo e illustra le modalità della cultura architettonica ed urbanistica per affrontarla. Il primo libro - Gaetano de Francesco "Foreste Urbane: strategie per la riqualificazione delle aree estrattive" - affronta la crisi delle cave e dei rifiuti riconnettendoli attraverso la creazione di grandi piantagioni.Il secondo libro - Michele Spano "Percorsi Ulivi Xylella: Rural Paths Un Progetto per combattere l'Emergenza Ecologica nell'entroterra Salentino " - affronta la crisi della epidemia batteriologica che ha devastato ampia parte del territorio della Puglia meridionale.

 

VIRTUAL LIBRARY: ITOOLS

 

ITools è il nome della libreria virtuale di Antonino Saggio che ospita una ampia raccolta di testi di Saggio o di autori a lui vicini (Antonello Marotta, Rosetta Angelini, Gaetano de Francesco e molti altri che tra l'altro hanno scfritto 4 volumi della serie "I Quaderni del dottorato di Ricerca" o nella nuova collana "Gli Strumenti"). Nella libreria esistono anche gli ultimi volumi in versione inglese della collana "The IT Revolution in Architecture" editi da Edilstampa. Di norma i testi sono acquistabili sia in volume (spesso in opzione colore o bianco e nero) che in versione ePub. La libreria è ospitata dal sito Lulu.com che è a parere dell'autore un ottimo strumento per accedere all'importante mondo della pubblicazione on line. In alcuni casi i volumi sono editi sia da un editore tradizionale con propria distribuzione che da Lulu che si avvale in automatico anche di grandi canali di distribuzione internazionale come amazon.com. Questo è il caso per esempio de Lo Strumento di Caravaggio che è stato scelto dallo staff di Lulu (V.) come uno dei volumi più interessanti tra i moltissimi libri pubblicati nella casa editrice on Line. la relazione tra Lulu è saggio è insegnata nel 2007 ed ha visto nel 2011 la sponsorizzazione dell'editore americano del voilume Urban Voids.

 

a

 

APPLE ITUNES STORE

L'Apple ITunes store offre, oltre ad una ampia collezione di musica, di film e di podcast anche una sezione di libri. I libri nell'Apple Store sono stati approvati, certificati e distribuiti da Apple. In Apple ITunes store si trovano oggi cinque volumi di Antonino Saggio, in versione per IPad. Questi libri che offrono uleriori potenzialità multimediali ed interattive rispetto ai tradizionali libri elettronici. The IT Revolution in Architecture. Thoughts on a Paradigm Shift è la traduzione del Volume di Carocci del 2007, Five Master Works by Louis Sauer, è un libro che non esiste in Italiano, riccamente illustrato, analizza la filosofia e le tecniche progettuali di questo grande architetto. Particolarmente consigliato a chi si occupa di housing. Entrambi i volumi si leggono benissimo in iPhone e risplendono per iPad e sono stati tra i primissimi di Architettura nell'ITnes Store dell'Apple The Instrument of Caravaggio è stato disponibile gratis sull'Apple iStore per dieci mesi arrivando a circa 800 copie di download gratuito. Il libro, in Inglese, ha sfrutttato alcune delle tecnolgie multimediali offerte dal software uscito alla fine di gennaio 2012 IBooks Author. In particolare "le gallerie" che consentono analisi comparate di alcuni temi del pittore impraticabili sulla carta. L'iPad muove la lettura ad un nuovo livello (sottolineature digitali, ricerche di significati o traduzioni dei termini, glossari, note a margine ed altro ancora) ma, il centro di un libro rimane, ovviamente, il suo testo....Il libro Van Gogh segreto è disponibile sia in Italiano che in Inglese. Van Gogh Special page. Caravaggio Special Page


MAGAZINE L'ARCHITETTO

a

 

Una raccolta di scritti di architettura di Antonino Saggio, iniziata nel dicembre del 2013 su l'Architetto la rivista dell'Ordine nazionale degli architetti italinani terminata nel 2016 con la chiusura inopinata della rivista e la successiva rimozione di tutti i numeri on line. Gli articoli hanno affrontato primariamente il tema delle nuove infrastrutture nella città costruita con una lettura degli aspettii qualificanti e l'analisi di numerosi progetti contemporaneii tra cui le due proposte per Roma della Urban Green Line e di Tevere cavo proposti . Altri articoli hanno accompagnato il filone tematico principale

 

Infrastrutture di nuova generazione nella città costruita


"Architettura come sistema vivente" Dicembre 2013
"Tre chiavi per il futuro" Febbraio 2014
"Nuova generazione Infrastrutture" Aprile 2014
"Infrastrutture Multitasking" Giugno 2014
"Infrastrutture e verde il grande innesto", Settembre 2014
"Amico Tram, per la Mobilità Urbana". Novembre 2014
"La Schiuma che informa", Gennaio 2015
"Dare Senso e Speranza - Significato delle Infrastrutture" Marzo 2015
"Dal Fiume alla Città" Giugno 2015
"Scie di vita sul fiume. A proposito di un'opera di Grimanesa Amoros", Luglio 2015
"Fiumara d'arte 3.0" Novembre 2015
"L'Oro di Brooklyn" Gennaio 2016
"La Storia Futura" Marzo 2016
"Trionfi e lamenti sul Tevere", Maggio 2016
"Mente Corpo Spazio" Luglio 2016
"Il Fiume che Genera Urbanità Tevere Cavo" Dicembre 2016

Cultura architettonica

"Le profondità di Gaetano Pesce" Luglio 2014
"Musica e architettura un rapporto secolare" Dicembre 2014
"Cameron Sinclair Architetture per l'umanità" Dicembre 2015
"Il Paesaggio di Zaha" Aprile 2016
"Architettura targata LA", Ottobre 2016
"Poetica di Alvaro Siza", Novembre 2016
"Ricordo di Francesco Garofalo", Settembre 2016

 

MAGAZINE "ARCH'IT"

a


Coffee Break è una raccolta di scritti di architettura di Antonino Saggio, iniziata nel novembre 2000 ed ospitata dalla principale rivista online italiana "Arch'it" diretta dei da Marco Brizzi. La raccolta contiene oltre sessanta testi che vanno da riletture del lavoro di architetti molto noti a nuove figure d'oggi. Si articola in quattro sezioni: la prima è denominata Gli architetti ed è legata a singoli protagonisti, la seconda, Le idee, contiene contributi che affrontano temi del dibattito teorico di questi anni; la terza sezione, Le interpretazioni, è dedicata a una riflessione sugli strumenti della teoria e della critica di architettura e ad alcune delle personalità di spicco in questo settore; la quarta sezione, The IT Revolution in Architecture, contiene le introduzioni di Saggio ai volumi de La Rivoluzione Informatica pubblicati in italiano da Testo&Immagine e EdlistStampa, in inglese e tedesco da Birkhäuser e in cinese da Prominence Publishing. I testi sono consultabili secondo la suddivisione generale oppure secondo diversi percorsi di lettura per suggerire alcune tracce tematiche. La prima e forse ancora la più ampia e articolata raccolta di articoli di Architettura di un unico autore disponibile on line.

 

MAGAZINE "ON&OFF"

 

a

ON&Off è la rivista a cura del gruppo nITro formato da Saggio alla fine del 2003 e tutt'ora operante. Ad una prima serie di pubblicazioni in cui la rivista formava un supplemento dedicato all'innovazione tecnologica ed informatica dell'architettura della rivista "L'architetto italiano" edita da Mancosu e distribuita in fomato caratceo ed elettronico, dal 2013 si è succeduta una versione informatica in cui ciascun numero affronta un argomento del dibattito contemporaneo sui rapporti tra architettura e cultura informatica.

SFERA/SFERE
ON/OFF Magazine 3 marzo 2017 »»

DARE UN SIGNIFICATO ALLA NOTTE
ON/OFF Magazine 28 febbraio 2016 »»

DESIGN IPER-SOGGETTIVO. IL CASO FREITAG
ON/OFF Magazine 10 febbraio 2014 »»

TERRA-ACQUA- CIELO TRE ANELLI PER FIUMARA D'ARTE
ON/OFF Magazine 7 settembre 2015 »»

GLOCAL NOTO E LE SUE MERAVIGLIOSE CAMPANE
ON/OFF Magazine 25 gennaio 2015 »»

PERCHÉ QUESTA BIENNALE “FONDAMENTALISTA” AMMAZZA L’INNOVAZIONE IN ARCHITETTURA
ON/OFF Magazine 20 luglio 2014 »»

GLOCAL MARE NOSTRUM
ON/OFF Magazine 12 ottobre 2013 »»

“LA GRANDE BELLEZZA” VINCE L’OSCAR: IL SEGRETO È NEL TITOLO
ON/OFF Magazine 2 maggio 2013 »»

RURAL STUDIO: SPERIMENTAZIONI SENZA TEMPO (ripubblicazione)
ON/OFF Magazine 22 agosto 2013 »»

 

.

MAGAZINE "CHE FUTURO!"

. a

Che Futuro! Il gruppo nITro ha collaborato dal 2014 al 2016 con la rivista web "Che Futuro!", un magazine Interessato ai temi dell'innovazione tecnologica ed informatica. Gli articoli a firma del gruppo nITroSaggio hanno portato in un contesto di grande visibilità i temi della città e del'architettura.

Dai mattoni all’informazione: viaggio al centro della nuova architettura
CheFuturo!, Antonino Saggio, 20 Febbraio 2014 >>

Perché questa Biennale “fondamentalista” ammazza l’innovazione in architettura - ripubblicato -
CheFuturo!, Antonino Saggio, 10 giugno 2014 >>

Uno spazio vuoto è pieno di suono (E con un’app adesso lo puoi sentire)
CheFuturo!, Antonino Saggio, 2 Aprile 2016 >>

Zaha Hadid e la creazione dello spazio della rivoluzione Informatica in architetturs
CheFuturo!, Antonino Saggio, 10 Aprile 2016 >>

Così giovani architetti italiani hanno portato l'innovazione al Maxxi
Che Futuro!, Antonino Saggio, 11 luglio 2016 >>

Reciprocal, così possiamo strappare le architetture urbane al degrado
CheFuturo!, Antonino Saggio, 23 Settembre 2016 >>

Altri articoli a firma di Membri di Nitro

Così nella Tuscia i led di Arduino riaccendono la vita di una comunità >>
̀Che Futuro! Arcangelo Rociola, 18 dicembre 2013

Ecco come possiamo illuminare gli edifici con le wearable technology >>
Che Futuro! Giuseppe D'Emilio, 17 marzo 2014

Così un'architettura hi-tech può rivoluzionare la scuola italiana >>
Che Futuro!, Davide Motta, 18 aprile 2014

100 litri d'acqua al giorno (nel deserto) imitando gli scarafaggi >>
Che Futuro! Dario Pompei, 5 giugno 2014

Nuovi materiali da costruzione che cambieranno l'architettura nel mondo >>
Che Futuro! Liborio sforza, 5 ottobre 2014

L'architettura del domani Disegnerà città per insetti ed esseri umani
Che Futuro! Gaetano De Francesco 15 dicembre 2014 >>

Un processo wiki e partecipato per riprogettare la città di Milano >>
Che Futuro! Saverio Massaro, 5 gennaio 2015

3 esempi di economia circolare e perchè imparare a riusare le cose >>
Che Futuro! Saverio Massaro 18 febbraio 2015

Cooperazione e condivisione, lntelligenza dello sciame. Il Padiglione UK aExpo Milano 2015 >>
Che Futuro! SDavide Motta 26 novembre 2015

 

 

Publications Lectures Teaching IT Revolution Architetti

 

 

 

 

 

Latest Lectures

Lestures Archive

Saggio has been lecturing worldwide on Italian Contemporary Architecture, Information Technology & Architecture, Theory and Criticism of Architecture, Urban Ecological Infrastructures. In these fields of study, he delivered scientific papers to Ecaade, Docomomo, Acadia, Caad Futures, Icographics and others scientific organizations. He lectured in International Symposia in Philadelphia, Frankfurt, Porto, Orelans, Florence, Venice, Wien, Santa Fe. He gave several talks at Institute of Architects of Rome about his on going research. In the last years, Saggio delivered keynote lectures or solo lectures in London, Athens, New Orleans, Barcellona, Taipei, Oslo, Budapest, Shenzhen and in several cities in Italy. Among the most relvant are: The figure of Giuseppe Terragni (Como, 100th anniversay of the birth) Changing notion of Time and Space in contemporary cities (Architectural Association London), Paradigms of architectural education (Antigua Guatemela), Hybridation of Nature and Architecture (Future Conference, Seoul) Construction, Ethics and Information Technology (Enhsa Barcelona), Modernity Crisis and IT (Athens), New Substances (Rome), Space and Time (Tu Delft). The IT Revolution in Architecture (School of Architecture & Design, Oslo), Information and Space (Carnegie-Mellon University, Pittsburgh, Usa), Urban Green Line an Ecological infrastracture (Idea Tops, Shenzhen Cina). Go to the complete collection of lectures with audio & video recording:

 

Recent Lectures

Tevere Cavo

 

Le mie idee
Seminario del 15 febbraio 2018 presso il Diap Sapienza.
Presa di servzio a professore ordinario

a

 

In (the) place of Drawing: Technology and Creative Processes
Purini / Saggio

New York Institute of Technology (NYIT)
New York October 20,
2017

La lecture è anche in video da qui

a

 


 

| Bibliography | Articles | ITRev | Architetti | On&Off | ITool |

 

 

 


Teaching

Teaching Archive

This sections contains hundreds of specific and innovative projects in the area of the Urban and Archtectural Desgn and Architecture and Information Technology. Projects are organized chronologically from 1999 to present. In this section around thirty graduation thesis are presented in their original board format and in full details. It is a rich database of quality projects created for the city of Rome. The projects are the results of several months of full time research work of each candidate and are conducted in strong relationship with the the philosophy, the conceptual and the methodological approach of the advisor. Try this link to explore the design thesis directly in their location Teaching abroad and special projects and Installations created for exhbits in these years in Rome, Florence, New York are also present. Calendario 2019-2020 -- Localizzazione Aule -- Orario 2º 2019-2020

 

INFORMATION TECHNOLOGY AND ARCHITECTURE ---

 

aaaaa

aaaaa

Courses At "Sapienza" University of Rome since 1999

1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019

Publications of final works

 

DESIGN STUDIOS ---

a a aa

Courses 1999, 2007, 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 20172018 2019

 

 

GRADUATION THEISIS ---

Recent

ECO DISTRICT PARK
Parco Urbano Distretto industriale e Centro per l'Educazione al Tema del Riciclo tra la Collina Fleming e Tor di Quinto

Alessandro Perosillo

RURAL PATH
Parco agricolo per la gestione fitosanitaria dell'emergenza Xylella e il rilancio agricolo dell'entroterra salentino

Michele Spano

Melting.s Pot
Sistema di tutela, accoglienza ed integrazione socio culturale
per i richiedenti asilo

Manuela Seu

 

RIVER FO.A.M.
Rivitalizzazione delle sponde del fiume Aniene a Tivoli:
Tivoli Loop Line per la città, infrastruttura di nuova generazione e
River FO.A.M, Officina di Arti e Mestieri, per un hub culturale e ricreativo per lo studente ed il cittadino.

Stella Fratini

a

 

LightHouse
Centro sperimentale per l'autonomia del disabile visivo e
la sensibilizzazione del normovedente nella ULlost line

Claudia Biancareddu

a

 

AgritechFarm
Aree interne del Sannio e Rilancio produttivo
Centro per lo sviluppo dell'agricoltura biologica e delle innovazioni tecnologiche

Enza Iadarola

a


 

 

TEACHING ABROAD AND INSTALLATIONS ---

 


aaaaaaaaaaa

 

NITRO GROUP PROJECTS AND INSTALLATIONS ---

 

 


 

"La Sapienza" Rome Architecture Quaroni V UE >>>

 

 

 

HISTORY PAGES

 

 



I commenti del giove*/..>>
Mattoncini/ Catene/ Frittate/ Finte/ e altro comments on weekly events 

a 

 

Dieci e lode */.. >>
link verso segni di intelligenza, vitalità e libertà dentro e fuori il web

a

.From My Desk *//.. >>
Libri,  Osservazioni, Commenti Quasi Istantanei / Instant graphical Highlights

a

 

Coltivatori della Mente: */.. >>
Conference series curated by I Quaderni. Top scholars talks in quick time movies 

a

From the Past */..>>
Testi, articoli, dispense in re-emersion Old texts New Interests 

a


Food for Minds*/.. >>
Selected books by qualified readersBook reviews, Recensioni Illustrate

aaaaaa

 


Paintings SicilyiLab Gallery

 

 

 

CONTACT

 

Antonino Saggio I Quaderni Established in Rome Italy, September 1998

a

 



prof. dr. arch. Antonino Saggio
professore ordinario di Icar 14 progettazione architettonica e Urbana

«Sapienza» Università di Roma Facoltà di Architettura,
Dottorato di ricerca in Architettura - Teorie e Progetto - Ordinario di Progettazione Architettonica e urbana

Insegnamenti AA corrente: Laboratorio di Sintesi V anno UE, Progettazione Architettonica Assistita V anno UE, Seminario Dottorato di ricerca

 

Indirizzi:
Dipartimento di Progettazione architettonica e urbana via Flaminia 35 , 00196 Roma I ph. 39 06 32101220
nITRo Studio: Piazza Grecia 61, 00196 Roma Italy ph. 39 06 97615923

Curriculum Vitae

Short Complete

email:
email: Antonino.SaggioatUniroma1.it or on mobile device: AntoSagatgmail.com

Guess How
This site was ranked July 2002

Free web page counter

Number of visits since 23 October 2005

 

 

Licenza Creative Commons

Antonino Saggio I Quaderni
è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale -
Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale
.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere richiesti a
AntoSagaGmail.com


 

 


home publications lectures teaching ITrevolution architetti blog youtv archived sites contact-cv